Consigli Fantacalcio 32a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Consigli Fantacalcio 32a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Da Dzeko a Correa, da Kouamè a Muriel. Ecco tutte le possibili sorprese di giornata!

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Archiviata un altro turno del campionato di Serie A 2018-19, è già tempo di concentrarsi su una nuova giornata e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, gli sconsigliati ed uno speciale per analizzare tutti le possibili sorprese delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 32a GIORNATA – LE POSSIBILI SORPRESE

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori possono essere possibili sorprese  per la 32a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

SPAL-JUVENTUS

In una Spal a caccia di punti salvezza contro una Juve fatta di seconde linee e giovani, potete puntare ancora una volta sul capocannoniere della squadra, perché se c’è qualcuno che può far male ai bianconeri (anche dagli undici metri) quello è Petagna che in campionato ha già fatto 12 goal e ha già dimostrato di poter segnare anche alle big. Tra i bianconeri vi consigliamo di affidarvi all’esperto Khedira, di rientro da un lungo stop e possibile sorpresa in zona bonus con i suoi inserimenti e con la voglia di tornare a segnare e di poter regalare ai bianconeri l’ottavo scudetto consecutivo.

ROMA-UDINESE

La corsa europea dei giallorossi passa dai piedi di Dzeko, autore di un rendimento in zona goal inferiore alle aspettative e ancora a secco all’Olimpico. Che sia l’Udinese la squadra giusta contro cui sbloccarsi? Dall’altra parte vi proponiamo la coppia Okaka-Lasagna, con il primo in cerca del già classico dei goal dell’ex; e con il secondo che ha già segnato in casa delle big e potrebbe timbrare il cartellino anche a Roma, magari sfruttando qualche ripartenza.

MILAN-LAZIO

Più che una sorpresa è sempre più una certezza ma per questa giornata Romagnoli, oltre a garantirvi un buon voto potrebbe risultare determinante in zona goal risolvendo la sfida Champions in favore dei rossoneri. Con lui potete puntare su Bakayoko, uno dei più positivi nelle ultime settimane e ancora a caccia del primo goal in maglia rossonera. Tra i biancocelesti invece c’è Correa, che non segna dalla gara di andata contro i rossoneri e che potrebbe ritrovare l’ispirazione un girone dopo.

TORINO-CAGLIARI

Nei granata orfani di Iago Falque e Belotti toccherà a Zaza prendersi sulle spalle l’attacco del Torino e inoltre in caso di calcio di rigore sarà lui a presentarsi dal dischetto. In questo caso però si troverebbe di fronte all’altra possibile sorpresa di giornata, ovvero Cragno che in questa stagione sta conquistando tutto a suon di parate e grandi prestazioni.

FIORENTINA-BOLOGNA

Nel nuovo 3-5-2 di Montella potrebbe esserci una gestione di Muriel vista la stima del tecnico nei suoi confronti e pertanto sarà possibile vederlo più come terminale offensivo che non come rifinitore defilato sulla corsia esterna. I viola, che in casa non vincono da mesi potrebbero soffrire la tecnica e il dinamismo della coppia Palacio-Sansone, che possono garantirvi assist e magari anche un inaspettato quanto desiderato +3.

SAMPDORIA-GENOA

Derby della lanterna con tante tensioni e tanti possibili uomini chiave. Tra i blucerchiati scegliamo Audero e Ramirez, il portiere ex Juve è cresciuto tantissimo rispetto a inizio stagione e potrebbe essere decisivo nella difesa dei propri pali, e con lui Ramirez che torna titolare e si prende il posto sulla trequarti con la voglia di tenerselo fino a fine stagione, magari segnando ancora una volta in un derby e decidendo il match. Le garanzie tra gli uomini di Prandelli sono certamente Kouamè e Lazovic, con il primo che dopo tante prestazioni di alto livello potrebbe finalmente tornare a regalare un +3 ai fantallenatori che hanno creduto in lui. Per quanto riguarda Lazovic invece potete puntarci ancora una volta in seguito al goal contro il Napoli dato che potrebbe ripetersi in un’altra grande sfida.

SASSUOLO-PARMA

Il duello principale in questa sfida potrebbe essere sulla corsia laterale con il duello Lirola-Gervinho. Il terzino neroverde nelle ultime giornate si è dimostrato su buoni livelli e con tanti cross che hanno portato anche dei preziosi bonus per la squadra di De Zerbi, mentre l’ala ivoriana può essere l’uomo chiave della squadra di D’Aversa e se sarà al 100% potrà creare seri pericoli alla difesa avversaria.

CHIEVO-NAPOLI

In un Chievo che ormai non ha più nulla da chiedere ci affidiamo alla voglia di Giaccherini, sempre tra i più positivi tra gli uomini di Di Carlo e uno degli ultimi ad arrendersi nonostante la classifica. Ah, inoltre è un ex della partita. Insieme a lui puntiamo sul giovane Vignato, che ha mostrato lampi di tecnica nei match disputati e che vorrà mostrare tutto il suo potenziale in queste ultime giornate a sua disposizione. Nel turnover di Ancelotti potrebbero avere una chance importante Younes e Verdi, tra i meno utilizzati in stagione e a caccia di bonus importanti per guadagnarsi una conferma nella rosa partenopea.

FROSINONE-INTER

Per mesi è stato una delle poche certezze del Frosinone, perché nonostante i risultati Chibsah lotta e corre e si porta a casa sempre almeno la sufficienza indecentemente dall’esito della gara. Non siamo certi della sua titolarità visto l’ultima esclusione ma serviranno i suoi muscoli per lottare per la salvezza contro i nerazzurri. Dubbio per i fantallenatori in casa Inter, con Lautaro e Icardi che si sfidano per una maglia per guidare l’attacco contro i ciociari a caccia dei 3 punti per continuare la corsa alla Champions League.

ATALANTA-EMPOLI

I nerazzurri sono in formissima e corrono verso la Champions, e con una freccia come Hateboer al proprio arco potrebbe essere più facile avere ragione di un Empoli che lotterà fino alla fine alla caccia di fondamentali punti salvezza. E se c’è qualcuno che può guidare la squadra di Andreazzoli verso la salvezza quello è certamente bomber Caputo, che punta al record di goal di Tavano per stabilire un nuovo record nella storia dell’Empoli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy