Consigli Fantacalcio 20a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Consigli Fantacalcio 20a giornata – Le possibili sorprese Fantamagazine

Da Lasagna a Bernardeschi, da Ounas a Politano. Ecco tutte le possibili sorprese di giornata!

di Marco Agostinelli, @Ago_el_loco

Dopo la lunga sosta, è ora di pensare alla prima giornata del 2019 e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, gli sconsigliati ed uno speciale per analizzare tutte le possibili sorprese delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 20a GIORNATA – LE POSSIBILI SORPRESE

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori sono delle possibili scommesse per la 20a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

ROMA-TORINO

In fiducia dopo 1 goal e 2 assist nelle ultime due partite del 2018, Ünder può ricominciare da dove aveva lasciato e portare bonus ai propri fantallenatori. La sorpresa per eccellenza di questa Roma è certamente Zaniolo, che si è finalmente sbloccato e che potrebbe iniziare a portare bonus con più continuità. In un Torino che fatica a segnare, ci giochiamo il primo jolly dell’anno su Millico, il giovanissimo bomber granata autore di 21 goal in 14 partite.

UDINESE-PARMA

Con un nuovo partner d’attacco, Lasagna potrebbe finalmente trovare gli spazi per le accelerazioni che gli hanno permesso di fare la differenza nella scorsa stagione. Da un ex Carpi all’altro, scegliamo Inglese che ha smaltito il suo infortunio e punta a tornare al goal. Infine se volete fare una scommessa valutate il rientrante Dimarco, terzino di qualità che potrebbe giocare uno spezzone di gara al rientro da un lungo infortunio.

INTER-SASSUOLO

Anno nuovo, vecchie abitudini? Se credete nel goal dell’ex puntate su Politano. Non sarà un ex ma quando vede nerazzurro (e le squadre milanesi) spesso si trasforma in bomber, e già all’andata Berardi aveva portato un +3 trasformando un calcio di rigore al termine di una gran partita.

FROSINONE-ATALANTA

Gioventù al potere con Pinamonti e Valzania. Se cercate sorprese in Ciociaria puntate sulla voglia di arrivare del giovane attaccante scuola Inter che si è preso il posto da titolare, e su Valzania appena arrivato da Bergamo e pronto a pungere subito da ex. Tra i bergamaschi, nettamente favoriti, il bonus a sorpresa potrebbe arrivare da Hateboer che con le sue incursioni potrebbe fare davvero male agli uomini di Baroni.

FIORENTINA-SAMPDORIA

Il possibile cambio modulo dei viola potrebbe giovare a Veretout, che con il possibile nuovo ruolo potrebbe tornare a mostrare le doti viste nella scorsa stagione. Continuando su questa logica occhi puntati sulla coppia Muriel-Simeone, chiamata a trascinare la squadra di Pioli. Altro giro altro ex, Saponara ha ancora un urlo strozzato in gola da fine anno e chissà che rivedere i suoi vecchi colori possa dargli la spinta giusta.

SPAL-BOLOGNA

Ha raggiunto il suo record e ora punta alla doppia cifra, Petagna potrebbe essere l’uomo decisivo in questo derby emiliano che può dire molto in zona salvezza. A fronteggiare l’attaccante spallino ci sarà Skorupski che dovrà mostrare tutto il suo talento per blindare la porta e portare punti ai felsinei. Tra gli uomini di Inzaghi puntate sul rientrante Dijks, tra i migliori nel match di Coppa Italia contro la Juventus, e il nuovo arrivato Sansone, che ha già mostrato di saper essere decisivo nella sua precedente esperienza italiana.

CAGLIARI-EMPOLI

Sempre più garanzia per il Cagliari e per il fantacalcio, Cragno dovrà fronteggiare una squadra che in qualche modo trova sempre la via del goal per dare l’ennesima dimostrazione di crescita. Insieme a lui il colpo di mercato voluto da Maran, quel Birsa in cerca di riscatto che proverà a prendersi la trequarti rossoblu. Riscatto e trequartista sono anche le parole chiave che meglio identificano Zajc che dovrebbe essere riproposto tra i titolari, schierato al fianco di Caputo.

NAPOLI-LAZIO

In un Napoli con tante assenze, puntate sulla coppia algerina formata da Ghoulam e Ounas. Il primo dovrebbe tornare titolare e con la sosta potrebbe aver ritrovato la condizione giusta per sfrecciare sulla corsia mancina; il secondo potrebbe ritrovarsi titolare vista la squalifica di Insigne, e le condizioni non ottimali di Mertens e se cosi fosse sa di non poter sprecare la chance. Altro esterno mancino anche in casa Lazio, il rientrante Lukaku potrebbe dare la marcia in più alla squadra di Inzaghi, vista la voglia di prendersi una maglia da titolare.

GENOA-MILAN

Con Piatek squalificato e con la valigia pronta, scatta l’ora di Favilli. Chi l’ha preso può provare a schierarlo sperando di rivedere il giocatore che in estate aveva colpito tutti con una doppietta al Bayern Monaco. Discorso simile anche per Cutrone, che approfitterà della probabile assenza di Higuain per giocare al centro dell’attacco rossonero da titolare. Se l’avete già preso, inoltre, non potete non scommettere su Paqueta.

JUVENTUS-CHIEVO

Probabilmente sarà in ballottaggio fino all’ultimo, ma dopo essere tornato al goal in Coppa Italia, Bernardeschi farà di tutto per prendersi una maglia dall’inizio, e da centrocampista non si può non provare a scommetterci. Per il Chievo le armi sono poche, ma Giaccherini e Pellissier sono gli unici in grado di provare a far male alla retroguardia bianconera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy