Centrocampo Spal: flop Mora, dualismo Mattiello/Costa e su Rizzo…

Centrocampo Spal: flop Mora, dualismo Mattiello/Costa e su Rizzo…

Resoconto sui casi più spinosi del centrocampo spallino.

Commenta per primo!

In concomitanza della sosta dedicata alle nazionali è giusto stilare un resoconto delle prestazioni fornite da alcuni centrocampisti spallini. Ecco un breve focus sui casi più spinosi fantacalcisticamente parlando. Buona lettura!

SPAL: FLOP MORA, AVVIO DELUDENTE

Parabola discendente quella di capitan Luca Mora. Partito in pompa magna in estate come centrocampista più prolifico della Spal in Serie B, in queste 12 giornate non sta dimostrando appieno il suo potenziale, essendo ancora inchiodato a quota 0 reti e 0 assist. L’adattamento ad una categoria decisamente meno fisica e più tecnica non lo ha aiutato, e la concorrenza di Grassi e Rizzo si fa sempre più insistente. Semplici lo ha quasi sempre utilizzato dal 1′, sostituendolo più di una volta a gara in corso: il barbuto centrocampista si è attestato su una fanta media decisamente negativa di 5,81, deludendo tutti coloro che hanno voluto puntare sulle sue gesta. Cosa fare al Fantacalcio con lui? È da considerarsi un 8° slot scommessa che possa portare solo titolarità per il prosieguo della stagione. Difficile vederlo andare a bonus, a gennaio potrebbe scivolare addirittura in panchina in caso di nuovi innesti a centrocampo. Valutate il da farsi, scambiarlo o svincolarlo non è poi un’eresia.

SPAL: COSTA O MATTIELLO, CHI È IL TITOLARE?

Avvincente, ma altrettanto indecifrabile, ballottaggio sulla catena di sinistra tra Mattiello e Costa: il giovane esterno, dopo aver ritrovato la giusta condizione fisica, ha approfittato alla grande dell’infortunio occorso al collega per scalzarlo negli ultimi match. Costa, oltretutto, risulta sempre essere tra i più penalizzati in sede di voto (in particolare con la redazione Fantagazzetta). Quale futuro tra i due? Mattiello, se integro fisicamente, pare ormai essere divenuto il titolare inamovibile dal 1′. A questo si aggiunge il fatto che la Spal dovrebbe ricevere un bonus pecuniario qualora Mattiello raggiungesse un determinato numero di presenze in questo campionato, cosa che gioca a suo favore in termini di minutaggio. Cosa fare al Fantacalcio? Premesso che entrambi, fortunatamente, sono listati come difensori, rispetto a inizio anno (dove Costa era sicuro del posto, e Mattiello la sua riserva) la situazione è mutata, con un avvicendamento quasi costante che viene posto in essere ad ogni partita, così da sfruttare al meglio entrambi, scambiandoli a gara in corso. Come consigliato in estate, la coppia assicura un voto sempre garantito (se non due) e risulta essere di facile gestione (dagli allenamenti è possibile stabilire chi gioca e chi no).

SPAL: RIZZO SEMPRE PIÙ FONDAMENTALE

Parole d’elogio del mister, invece, per Luca Rizzo. Ecco le sue dichiarazioni in merito: ‘“ Gran gol, sono contento per lui. Ha grandi qualità. E’ un giocatore che ha caratteristiche uniche in rosa e gli devo trovare un posto”. Appare quindi evidente il fatto che Rizzo stia minando partita dopo partita la titolarità di Mora, sempre più in affanno dopo un buon inizio. Cosa fare al Fantacalcio?Per lui 7 presenze condite da 2 reti (importantissime, ma tutte da subentrante e con appena 20′ a disposizione di gioco). Nonostante le due reti realizzate quest’anno non é di facile gestione, in quanto ha sempre segnato fuori dalle mura amiche in match non facili da pronosticare. È un giocatore adatto agli equilibri reali di una squadra, ma che non sposta praticamente nulla al Fantacalcio.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy