Cagliari, arrivano Thereau, Pellegrini e Cacciatore: gli scenari al Fantacalcio

Cagliari, arrivano Thereau, Pellegrini e Cacciatore: gli scenari al Fantacalcio

Il Cagliari ha chiuso il proprio mercato con l’arrivo di un attaccante e due terzini, ecco i potenziali scenari al fantacalcio

di Francesco Spada, @MoradinGE

Il Cagliari è molto attivo nelle ultime ore del mercato di riparazione, con l’arrivo nella squadra di Maran di ben 3 giocatori a rinforzare un organico corto in alcune zone del campo. Il giovane terzino sinistro Luca Pellegrini arriva in terra sarda per cercare più spazio, viste le sole 4 presenze con la maglia giallorossa della Roma, mentre è diverso il discorso per i due più navigati Cacciatore (che ritrova Maran) e Thereau, entrambi arrivati per portare esperienza ed affidabilità.

PELLEGRINI IN CERCA DI SPAZIO

Non certo un nome di affidabilità e sicurezza quello di Luca Pellegrini per la fascia sinistra della difesa, ruolo che fino ad ora però non ha mai trovato un autentico proprietario. In quel ruolo si sono alternati in tanti: inizialmente il greco Lykogiannis doveva essere il titolare, ma le prestazioni deludenti lo hanno dirottato in panchina a favore del duttile Padoin. L’età di quest’ultimo però lo costringe a rifiatare, il che porterà Pellegrini ad avere le sue chance di convincere l’allenatore, pur partendo inizialmente da riserva.

CACCIATORE, STAFFETTA CON SRNA?

Esperienza ed affidabilità, unite a buone doti difensive e soprattutto offensive: questo è Cacciatore. Dopo l’arrivo di Birsa, Maran pesca ancora dal Chievo per rinforzare la rosa. A destra il tecnico vuole un terzino in grado di fare entrambe le fasi ed in grado di alternarsi a Srna: per questo Cacciatore potrebbe trovare spazio, pur partendo dietro nelle gerarchie.

THEREAU, ESPERIENZA AL SERVIZIO DELLA SQUADRA

Ad aprile saranno 36 le primavere per Thereau. La sua avventura in maglia viola non è proseguita com’era iniziata e con le sue prestazioni poco esaltanti l’attaccante è finito velocemente in panchina, anche a causa di qualche problema fisico di troppo. La sua esperienza va a completare il reparto avanzato rossoblù e, potendo fare sia la prima punta che la seconda punta, Thereau si candida ad essere un’alternativa tattica a Pavoletti e Joao Pedro. Dunque, è difficile ipotizzarne per ora ruolo e impiego, anche se da subentrante dovrebbe collezionare un buon numero di presenze.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy