• ECCO FANTAHUB, LA NUOVA APP DI FANTAMAGAZINE E DE LA GAZZETTA DELLO SPORT!

Bologna, alla scoperta del centrocampo per il fantacalcio

Bologna, alla scoperta del centrocampo per il fantacalcio

Il centrocampo del Bologna potrebbe essere fonte di bonus per il prossimo fantacalcio: studiamolo a fondo per scoprirne scommesse e top di reparto.

Centrocampo Bologna

Il Bologna ci ha spesso regalato diverse scommesse da sfruttare al fantacalcio, e neanche questa stagione sembra voler tradire le aspettative: anche se il mercato potrebbe portare al Dall’Ara nuove leve, il rodato centrocampo di Donadoni difficilmente troverà nuovi interpreti titolari. Scopriamo quindi su chi puntare la prossima stagione, chi evitare e le scommesse.

TIPI DA BONUS

SIMONE VERDI: 2° slot, potenziale 1° slot.
Pregi: Top del Bologna per posizione (centrocampista offensivo), pericolosità (gol su azione e su punizione), e assist (punizione + eventuali cross in area) a cui bisogna sommare una media voto assolutamente sufficiente e una fantamedia decisamente ottima per un centrocampista.
Difetti: tenuta fisica non ottimale che ne compromette la continuità.

FEDERICO DI FRANCESCO: 5° slot, potenziale 2° slot.
Pregi: Centrocampista molto appetibile per posizione, pericolosità, e assist. Di poco inferiore a Verdi.
Difetti: Anche per lui una tenuta fisica non ottimale, dati i ripetuti problemi muscolari, a cui però si somma una titolarità in discussione.

SCOMMESSE

LADISLAV KREJCI: 6° slot.
Pregi: Ha una preparazione intera con la squadra e finalmente esperienza nel nostro campionato, quest’anno può sensibilmente migliorare media voto e fantamedia semplicemente aumentando il numero di assist.
Difetti: La titolarità non certa, l’assenza di bonus (soprattutto in trasferta).

ANDREA POLI E SAPHIR TAIDER: 7° slot.
Pregi: Le motivazioni alte e la titolarità certa, con tanto sacrificio e voti assolutamente sufficienti conditi da (pochi) bonus.
Difetti: Donadoni potrebbe far pesare la mancata propensione al gol di entrambi; sono da considerarsi tappabuchi che possono portare bonus pesanti molto sporadici.

ADAM NAGY: 7° slot.
Pregi: La disciplina tattica e la qualità li rendono sicuramente giocatori dalla sufficienza e titolarità certa.
Difetti: L’assoluta mancanza di bonus, che li declassa a tappabuchi (uno step sotto Poli).

FLOP

ERICK PULGAR: 8°slot.

Pregi: Pochissimi, non è nè un titolare, nè un uomo da bonus.
Difetti: L’unico vero flop del Bologna, “inutile” al fantacalcio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy