Benvenuti in A – Trotta, altra arma per l’attacco del Sassuolo

Benvenuti in A – Trotta, altra arma per l’attacco del Sassuolo

Alla scoperta di Trotta, un giovane che ha già ben delineato il suo futuro

di Niccolò Villani, @WillyBlueEyes

Marcello Trotta, attaccante centrale classe 1992, è ufficialmente un giocatore del Sassuolo. Dopo settimane di rumors, che hanno visto l’ex attaccante irpino anche molto vicino al Frosinone, è arrivato il comunicato ufficiale del Sassuolo:
L’Unione Sportiva Sassuolo Calcio comunica di aver completato la seguente operazione di mercato:

  • TROTTA Marcello (’92, attaccante): acquisito a titolo definitivo dall’U.S. Avellino

Il nuovo attaccante neroverde sarà presentato ai media Giovedì 21 Gennaio alle ore 13.30 presso la sala stampa dello Stadio Ricci.
Non sono note le cifre ufficiali, ma all’Avellino dovrebbero andare circa 2,8 milioni. Trotta lascia la squadra campana con 8 goal e 5 assist in 20 presenze stagionali.
Non sarà disponibile stasera nel recupero della gara contro il Torino, ma con ogni probabilità sarà già a disposizione di Di Francesco per il match di domenica contro il Bologna.

Caratteristiche teniche

Attaccante centrale forte fisicamente (188 cm e 85 kg), all’occorrenza può anche giocare come seconda punta o attaccante sinistro nonostante la sua stazza fisica. Trotta ha una buona tecnica ed un piede mancino educato, che gli permettono di essere pericoloso anche dalla media distanza. E’ un giocatore che, grazie al suo fisico, si rende spesso pericoloso di testa; tuttavia risulta comunque un attaccante mobile, reattivo e discretamente rapido.

Sassuolo

Marcello Trotta si giocherà il posto da titolare con Defrel e Falcinelli, dato che, per motivi diversi, questi ultimi non hanno pienamente convinto. Di Francesco ha anche esplicitato il suo apprezzamento per Trotta in qualche intervista, ma è importante rimanere coi piedi per terra. Innanzitutto perché lo stesso allenatore ha spesso speso buone parole anche per Defrel e Falcinelli, lodando il grande impegno che mettono in campo nonostante fatichino a segnare; inoltre Trotta è un ragazzo di 23 anni alla prima esperienza in Serie A, ed arriva a campionato in corso. Ci vorrà certamente un po’ di tempo per poterlo inserire a dovere negli schemi del Sassuolo.
Il lato positivo è che la squadra è ben rodata e con un gioco fluido e piacevole, che potrebbe aiutare e velocizzare l’inserimento di Trotta. Certamente, è stato preso per farlo giocare; bisogna però capire se e quando questo accadrà.

Spunti fantacalcistici

In leghe poco numerose è meglio guardare altrove perché ci sarebbero 3 giocatori per un solo posto (Falcinelli, Defrel e Trotta), tutti con le stesse opportunità di giocare, almeno nel breve periodo. Per quanto riguarda le leghe più numerose, l’acquisto lo si può tranquillamente azzardare, purché si tratti di uno slot basso. I dubbi, come accennato in precedenza, sono legati alle presenze del giocatore e non alla qualità. Il rischio è quello di trovarvi un giocatore che può fare molto bene, ma che gioca alternandosi con Defrel e Falcinelli e la cui titolarità è, almeno per il momento, poco prevedibile. In questo senso, le prossime 2/3 giornate potrebbero essere un minimo d’aiuto.
Indicativamente, in leghe a 10, lo si può prendere come 5/6 slot assicurandosi di essere coperti con altri giocatori titolari. Sconsigliamo le coppie, in quanto sono in 3 e non in 2 a giocarsi il posto; quindi, avendo anche una coppia, il rischio di non avere titolari per qualche giornata resta comunque.

Titolarità: Discreto
Salute: Ottimo
Bonus: Buono
No Malus: Ottimo
Lega a 8: 6° slot
Lega a 10: 5°/6° slot

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy