Atalanta, Ilicic: una tripletta che sa di rinascita

Atalanta, Ilicic: una tripletta che sa di rinascita

Lo sloveno, schierato in campo dal primo minuto contro il Chievo, ha messo a segno una tripletta che segna la sua rinascita dopo lo stop di inizio stagione.

di Patrizia Monaco
Ilicic 2018 Chievo Atalanta

Quando le tre partite domenicali delle 15 si sono concluse senza troppi colpi di scena, è possibile già decretare il protagonista assoluto di questa giornata fantacalcistica: Josip Ilicic. Probabilmente in pochi avrebbero scommesso su di lui, reduce da una serie di prestazioni sottotono e definito da tanti fantallenatori come il “pacco dell’anno”.

In fondo è comprensibile, nella precedente stagione lo sloveno aveva avuto modo di registrare numeri monstre (11 gol, 8 assist e 7,74 di fantamedia): ecco perché, a distanza di nove giornate, ci si aspettava qualcosa di più da un top di reparto come lui. Il fantasma rappresentato dalla sua arcinota incostanza agonistica era già dietro l’angolo ma Ilicic ha saputo, nel giro di un’ora, scacciarlo e mettere a tacere tutti i disfattisti del caso.

ILICIC RIPORTA L’ATALANTA ALLA VITTORIA

La tripletta messa a segno contro il Chievo non rappresenta una rinascita soltanto per lui ma anche per tutta la squadra allenata da Gasperini che in questo campionato era riuscita a vincere soltanto contro il Frosinone. L’esclusione dall’Europa League sembrava aver spento lo spirito vincente dei nerazzurri, tra le realtà più belle degli ultimi anni calcistici, eppure adesso Ilicic e compagni sono pronti a risalire la classifica e a riprendersi ciò che meritano.

Anche il fantasista sloveno non dovrà preoccuparsi più della concorrenza rappresentata dai suoi colleghi più giovani, su tutti Pasalic e Rigoni, poiché quello che ha dimostrato oggi in campo è che l’Atalanta non può certo fare a meno di lui ma, anzi, la squadra dovrà ripartire proprio dalla sua forza e dalle sue idee.

La possibilità di tirare i rigori non fanno poi che aumentare l’appetibilità di Ilicic e la sensazione è che la tripletta di oggi rappresenti solo l’inizio di una lunga serie di bonus che confermeranno Ilicic come uno dei maggiori top fantacalcistici. Non a caso, alla vigilia del match contro il Chievo, mister Gasperini aveva dichiarato che “Ilicic è recuperato al 100%“: insomma, lui ci aveva avvertiti ed il giocatore nerazzurro ha ripagato la totale fiducia dell’allenatore e dei fantallenatori che oggi portano a casa un bel +9 ed un 8 tondo tondo in pagella.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy