Focus on – Alban Lafont, Fiorentina: la scheda al fantacalcio

Focus on – Alban Lafont, Fiorentina: la scheda al fantacalcio

Tutto quello che c’è da sapere sul nuovo portiere della Fiorentina di Pioli.

di Marcello Pelosi, @Marcello Pelosi

Ad appena 19 anni vanta già la bellezza di 100 presenze in Ligue 1. Quella di Lafont è una storia del tutto singolare, iniziata con lo storico esordio con la maglia del Tolosa a soli 16 anni e 10 giorni, con il quale scrisse di proprio pugno una pagina senza precedenti per il campionato d’oltralpe. Da oggi il francese è un nuovo giocatore della Fiorentina, che se n’è assicurata le prestazioni a fronte di un esborso pari ad appena 8.5 milioni di euro.

Già a partire dai prossimi giorni il calciatore lascerà temporaneamente i Viola per disputare l’Europeo Under 19 con la sua Francia: la manifestazione avrà luogo durante tutta la seconda metà di luglio, impedendo quindi al nuovo acquisto dei Della Valle di prender parte al ritiro con i compagni e al sempre più probabile preliminare di Europa League.

LAFONT: COSA ASPETTARSI AL FANTACALCIO?

Quello del portiere francese è un talento cristallino, che va ad impreziosire una rosa già di per se competitiva come quella della Fiorentina, all’alba della seconda stagione sotto la guida di Stefano Pioli. Si ripartirà dalle 15 partite concluse con la porta inviolata da Marco Sportiello la scorsa stagione, quando solo Reina, Handanovic e Alisson seppero fare meglio. L’ex Tolosa beneficerà di una linea difensiva che rimarrà pressoché inalterata, ma che dovrà fare i conti con il vuoto lasciato dalla pesante partenza di Milan Badelj. Va tenuta quindi in considerazione l’ipotesi che l’inserimento di qualche rinforzo e un’eventuale ricerca di un nuovo assetto tattico finiscano con l’incidere in maniera negativa sul rendimento della squadra, almeno nella fase iniziale della prossima stagione.

Un altro fattore da tenere d’occhio sarà la concorrenza del secondo portiere, un ‘mister x’ di esperienza e di sicura affidabilità che il ds Corvino regalerà nelle prossime settimane a Pioli per assicurargli le dovute garanzie. Lafont si classifica dunque come la classica scommessa: un giocatore su cui puntare, ma con la dovuta cautela. Di quelli che se presi ad un costo contenuto possono regalare gioie inaspettate o finire in maniera indolore nell’album delle delusioni fantacalcistiche. Noi vi raccomandiamo un occhio di riguardo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy